Alcinema

Nazisti e botulino

– Ieri sono andato al cinema.
– E cosa hai visto?
– Un film.
– Un plauso all’immaginazione. Che film hai visto?
– Uno con due attori.
– Ve ne sono svariati.
– Un’attore uomo e un’attrice donna.
– Il cerchio si restringe. Chi era l’attore?
– Quello che faceva a botte.
– Stallone?
– No, quello che faceva a botte quando l’altro dormiva.
– L’altro chi?
– Coso, l’attore che ha fatto Hulk.
– Lou Ferrigno?
– No, il nazista.
– Il nazista?
– Sì, in un film, era giovane.
– Ma non è lui, il protagonista.
– No, è l’altro: quello immaginario.
– Vabbe’, chi era l’attrice?
– La moglie di Di Caprio.
– Di Caprio non è sposato.
– Nella realtà no, ma nel film che dico io, sì, e aveva anche due figli.
– E la moglie era l’attrice di ieri.
– Sì, e teneva la trottola in cassaforte.
– Perché la teneva in cassaforte?
– Perché pensava che fosse tutto un sogno; per quello poi si butta dalla finestra.
– Comunque: di che parlava, ‘sto film?
– Mah, guarda: era la storia di due che si incontrano al Casablanca perché devono uccidere un nazista che stava antipatico a Hitler. Lui all’inizio, col fatto che è Canadese, a lei nemmeno la tocca e va a dormire sul tetto per non cadere in tentazione, ma poi fanno sesso durante una tempesta di sabbia e allora lui si rende conto di che s’è perso, un po’ come la Signorina Silvani in Fantozzi In Paradiso, e quando riescono a scappare, la porta con sé in Inghilterra e la sposa.
– Una trama avvincente..
– Sì, ma in realtà lei è una spia tedesca, che di notte fa delle iniezioni di botulino alla faccia del marito per impedirgli di avere più di un’espressione. E infatti alla fine c’è una scena in cui lui dovrebbe commuoversi, che lo riprendono anche in primo piano, ma niente: c’ha la stessa mimica facciale di una statua dell’Isola di Pasqua.
– Ma ti è piaciuto o no?
– Mi è piaciuta la regia. Belli i costumi.. bellissimia la fotografia, però..
– Però?..
– Non c’erano balletti acquatici. Un film sulla Resistenza francese e nemmeno una scena di nuoto sincronizzato.
– E perché?
– Ah, non lo so: avranno finito il budget.
– Seccante.
– Dillo a me, che c’ero andato apposta..

Alllied

Inserisca un commento