Anche Paperina accusa Weinstein di molestie

Nuove accuse per Harvey Weinstein

Weinstein vs. Duck

L’attrice Daisy Duck, nota in Italia con il nome di Paperina, ha rivelato alla BBC di aver subito molestie dal produttore Harvey Weinstein.
L’episodio a cui l’attrice ha fatto riferimento è la sua partecipazione al film del 1988: Chi ha incastrato Roger Rabbit?.

«Weinstein mi fece sapere che avrebbe potuto facilitare gli accordi fra la Disney e la Touchstone Pictures, ma che si aspettava della “riconoscenza” da parte mia. Ovviamente rifiutai e raccontai la cosa a Bob (Hoskins, n.d.r) che mi disse di non preoccuparmi, perché avrei certamente avuto la parte, e così fu, ma so per certo che altre colleghe, meno famose, hanno preferito non rischiare e hanno accettato le sue avances

Questa è la prima accusa che arriva dal mondo dei cartoni animati, ma è lecito aspettarsi che sia solo la punta dell’iceberg.

«So per certo che il mio non è un caso isolato, e invito tutte le mie amiche che hanno subito simili umiliazioni a smascherare i colpevoli,» ha affermato l’attrice. «Il fatto che giriamo costantemente a culo nudo non autorizza nessuno a ritenerci ragazze facili.»

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di questa storia.

Condividi:

I commenti sono chiusi.